Skip to content
Uno scorcio sulla nostra campagna

Storia & Filosofia

Maremma Officinalis nasce in Maremma, nel cuore della Toscana nel 2019, dal fruscìo delle foglie di quercia e acacia, dai profumi di Lavanda, Salvia e Rosmarino, dai colori di Camomilla ed Elicriso…  in poche parole nasce da un’essenza.

La Maremma è in grado di stimolare tutti i 5 sensi, uno di quei posti di cui ti innamori e non ti scordi mai più e se uniamo questo ad una passione per la cosmesi naturale, di origine completamente vegetale e ad uno stile di vita sostenibile e consapevole ecco che nasce la nostra linea. Il nostro desiderio è quello di trasmettere la slow life, la vita lenta, quella scandita unicamente dal ciclo naturale, dall’ascolto del corpo e delle sue esigenze lontani dalle forzature e dai ritmi che ci impone il mondo odierno.

Il nostro uliveto

Quando abbiamo deciso di intraprendere questo percorso avevamo bene in mente l’obiettivo: i nostri cosmetici dovevano parlare per e di noi e speriamo di essere riusciti nel nostro intento.

La nostra azienda si propone di formulare, creare ed offrire cosmetici che utilizzano materie prime di origine completamente vegetale, locali e da agricoltura biologica, non testata su animali, vegan e confezionata in imballaggi riciclabili a basso impatto ambientale.

 Un ritorno all’Essenziale, ad una cura naturale del corpo che poi si riflette sulla mente e viceversa dando origine a prodotti che seppur formulati con attivi 100% vegetali risultano 

Trasparenza, è quello che ci aspettiamo noi in primis da una cosmesi che si definisce naturale e questo è ciò che cerchiamo di studiare e creare, con passione, cura e consapevolezza.  

Founder 

Ciao sono Irene e Maremma Officinalis è un sogno che si avvera; 

Avete presente quando desiderate tanto una cosa da vederla quasi irraggiungibile? Bene, questo è stato il mio caso, per anni mi sono formata senza però fare il famoso “passo in più” convinta che il mondo cosmetico fosse già saturo, finché un giorno, il sogno è diventato talmente prepotente da non poter più pensare di non realizzarlo. 

Improvvisamente tutto prendeva forma come un puzzle, ogni azienda agricola che visitavo rappresentava un pezzo del puzzle e diventava sempre più grande, una grande famiglia a Km 0; Qui non esiste sfruttamento di risorse e persone, esiste solo un senso di appartenenza e di aiuto per il raggiungimento dello stesso fine: custodire il presente per garantire un futuro.

Piccoli passi e pazienza sono il motore della linea, produciamo piccoli lotti, raccogliamo le piante a mano e coltiviamo a rotazione in modo da salvaguardare un ecosistema già estremamente fragile. 

Mi piace pensare a Maremma Officinalis come un progetto, di cui io sono la creatrice ma che si è realizzato solo grazie ad una fonte d’ispirazione ben più importante e fondamentale: la natura. 

La cosmesi naturale o etica come mi piace definirla, è estremamente efficace e potente sulla pelle, in chimica se volessimo far penetrare sostanze funzionali fino al derma dovremmo creare molecole piccolissime e sintetiche, ma in natura abbiamo già tutto, pensiamo agli oli vegetali o a gli O.E. potentissimi sulla mente e le emozioni ed in grado di entrare addirittura nel circolo ematico, oppure pensiamo agli oli minerali che troviamo in INCI come “petrolatum” e “paraffinum liquidum”, sostanze che non hanno alcuna affinità con la pelle perché il nostro sebo non se ne compone e che spesso causano desquamazione e secchezza ancora più forti;

Curo personalmente ogni passaggio, dalla scelta delle materie prime, formulazioni, packaging fino al rapporto con il clienti finale, il bello di essere piccoli è poter trasmettere alle persone con cui ti rapporti la filosofia che c’è dietro alla linea quasi come si parlasse ad un amica; non amo intermediari, le clienti ed i rivenditori devono potersi rivolgere personalmente a me per qualsiasi dubbio o problema. 

Sei nuovo/a di questo mondo e vuoi sapere di più su come leggere un INCI e riconoscere ingredienti dannosi? Clicca qui, te lo spiego!

Inci, tra mito e leggenda

Noi siamo davvero una macchina perfetta e la nostra composizione chimica non è altro che il riflesso della natura che ci circonda, perciò perché non iniziare a volerci più bene? 

0